Grandi cambiamenti e importanti conferme, per il World Padel Tour 2020

28 febbraio, 2020

Grandi cambiamenti e importanti conferme, per il World Padel Tour 2020

Come è ormai noto, manca veramente poco all’inizio della nuova stagione del World Padel Tour 2020, il più importante torneo di padel professionale del mondo. Quest’anno sono previste 22 gare ufficiali tra cui 5 Master, 13 Open, 1 WOPen, 1 Master Finale e 2 esibizioni. 

Dalla pubblicazione del calendario ufficiale, si può affermare che, il via verrà dato a Marbella, all’inizio del mese di marzo (2-8 marzo). La prima, delle 13 tappe Spagnole. 

Il circuito internazionale, attraverserà diversi paesi tra cui: L’Argentina, il Brasile, il Messico, il Portogallo e la Svezia. 

La grande novità del 2020, è che il WPT farà il suo debutto in Belgio (28 settembre-4 ottobre) e in Italia (dal 31 agosto a 6 settembre). Non è ancora noto, per quanto riguarda l’appuntamento azzurro, dove effettivamente verrà disputato. Dai rumors emergono due città: Cagliari e Roma. Siamo molto impazienti infatti, di conoscere la meta effettiva. 

Il master finale, che senz’altro ci regalerà match avvincenti ed emozionanti, avrà luogo a Madrid dal 17 al 20 dicembre.

Importanti cambiamenti, interessano le coppie che si affronteranno in campo. La rivoluzione più importante riguarda la parte maschile, che ha visto cambiare quasi interamente le combinazioni dello scorso anno, mescolando le carte in tavola tra i grandi del Padel. Gli unici che troviamo ancora fianco a fianco sono Belasteguin e Tapia, che rinnovano la collaborazione iniziata lo scorso anno. I nuovi abbinamenti sono composti da: Lima e Navarro (n.1 nel ranking mondiale) che tornano a giocare nuovamente insieme come nel 2018. Galan (n.3 nel ranking mondiale) e Lebron (n.1 nel ranking mondiale), una giovane coppia 100% spagnola. Successivamente troviamo gli argentini Gutierrez e Stupaczuk e per concludere Diaz e Sanchez coppia molto avvenente per l’annata 2016-2017.

Anche il mondo femminile, è stato sipario di diverse variazioni. Si separano Marta Marreo e Marta Ortega, dominatrici del 2019, per giocare rispettivamente con Paula Josemaria e Beatriz Gonzalez. Tra le nuove coppie spicca quella composta dalla portoghese Ana Caterina Nogueira e l’argentina Delfi Brea, le uniche atlete non spagnole. Riconfermato invece, il binomio formato dalle gemelle Majo Sanchez Alajeto e Mapi Sanchez Alajeto. La coppia da battere, dato il distacco delle campionesse in carica, diventa: Alejandra Salazar e Ariana Sanchez. infine, le inseparabili Lucia Sainz e Gemma Triay, coppia stabile dal 2016. 

Non vediamo l’ora di vedere all’opera questi campioni, che scenderanno in campo grintosi ed agguerriti come già ci hanno mostrato nelle sette precedenti edizioni. Saremo spettatori di partite suggestive e coinvolgenti. I campioni si sfideranno fino allo stremo delle forze per aggiudicarsi il punto che determinerà la vittoria. Non mancheranno sicuramente, colpi di scena e sfide all’ultimo servizio.

Image credit: https://www.worldpadeltour.com

 






Anche su Notizie

Globo69 e SEFHT - Indoor Padel e Store SEFHT
Globo69 e SEFHT - Indoor Padel e Store SEFHT

14 ottobre, 2020

Siamo lieti di annunciare la collaborazione tra SEFHT con Globo69 Padel Club (Indoor). Globo69, inaugurato durante l'Estate 2020, è uno dei principali circoli Indoor sul territorio italiano. Il progetto nasce all'interno di una struttura coperta, in cemento armato, nella quale si sviluppa il bellissimo Club.

Vedi l'articolo completo →

SARDEGNA OPEN 2020: UN EVENTO STORICO
SARDEGNA OPEN 2020: UN EVENTO STORICO

18 agosto, 2020

Per la prima volta nella storia il World Padel Tour arriva in Italia: Cagliari è ufficialmente scelta la prima host city del Sardegna Open dal 6 al 13 settembre. 

Vedi l'articolo completo →

Nasce il primo SEFHT LAB
Nasce il primo SEFHT LAB

11 giugno, 2020

Il progetto ideato per Circoli Sportivi e PADEL CLUB. La formula SEFHT LAB, creata col supporto tecnico del Maestro FIT Alberto Tordi, rappresenta una delle maggiori novità nel panorama del Padel Italiano.
What do you want to do ?
New mail

Vedi l'articolo completo →